Le bellezze del lago di Como: meta gettonata anche dai vip

Da spenderemotuttoviaggiando I 12 gennaio 2018 I

 

Quando ho aperto il blog, ero contraria ad inserire recensioni sulle città italiane. Pensavo: "Abito qua, che noia...voglio parlare del mondo, non del paese in cui vivo...a chi interesserà?

Sbagliavo! Molti followers che ho sui social sono stranieri...e si sa...gli stranieri amano l'Italia e forse anche qualche italiano.

Parliamo di Como. Siamo stati qui per due giorni, in un ottimo hotel del centro, proprio a fianco alla cattedrale. Questa città è stata una delle fermate, prima di arrivare al lago di Lugano, in Svizzera. Devo dire che mi ha colpita moltissimo anche se ho avuto modo di vederla per poco tempo. Molto colorata, lago pulitissimo. La mia paura nel visitare i laghi è di vedere scenari paludosi e tristi. Como ha sfaldato tutte le mie incertezze!

Cose interessanti da vedere e da fare: Vederla dall'alto tramite una specie di funivia, escursione che ovviamente non ho fatto perchè ho paura dell'altezza! 

Un monumento da vedere, di spicco, situato nel centro di Como, è la cattedrale di Santa Maria Assunta. Straordinariamente bella per le sue cupole blu-azzurre.

Altre cose interessanti da vedere sono: Il duomo, villa Carlotta e villa del Balbianello. Entrambe le ville si affacciano delicatamente ed elegantemente sul lago di Como. Se i vostri portafogli ve lo consentono, potreste prenotare una gita in barca o in pedalò in loco. Forse il pedalò è più economico. Potrete vedere altre interessanti prospettive e regalarvi degli scatti unici. 

Se siete fan di George Cloney, saprete che ha una villa sul lago di Como. Questo ha reso la città molto gettonata e famosa! Resta comunque una meta ambita dai vip di tutto il mondo per le sue bellezze.

Molte delle vie interne sono acciotolate e un po arroccate con degli ottimi ristorantini graziosi impreziositi spesso con edere e fiori che fuoriescono delicatamente all'esterno del locale. Vi sembrerà di entrare in uno scenario fiabesco ma moderno. 

A mio parere Como è da visitare in una giornata di primavera o in estate, da il meglio di sè con il sole, perchè rende il lago di un azzurro incredibile, la vegetazione verde e collinare farà da ottimo sfondo e le case risplenderanno ancor di più grazie ai raggi del sole che colpiranno i colori. 

 

Basilica di Santa Maria Assunta, Duomo, vie della città.

Da spenderemotuttoviaggiando I 12 gennaio 2018 I